Crotone, il Questore Gambino invita la popolazione a non farsi truffare dalle visite porta a porta

Crotone, il Questore Gambino invita la popolazione a non farsi truffare dalle visite porta a porta

C’è il rischio, in sostanza, che qualcuno potrebbe presentarsi alla porta dei nostri condomini per eventuali tamponi come test per eventuale presenza di Coronavirus.

Non esiste, sottolinea il Questore Massimo Gambino, nessuna autorizzazione nel territorio provinciale di Crotone di test porta a porta e quindi invita a non aprire la porta a chi si presenta come volontario.

Invita, inoltre, a contattare le Forze dell’Ordine chiamando i numeri d’emergenza 113 e 112 in caso di situazioni sospette.

Post Correlati