Crotone, il sindaco Vincenzo Voce ritorna nel palazzo comunale dopo la quarantena

E’ tornato a sedere nel suo ufficio il primo cittadino di Crotone, Vincenzo Voce, dopo aver terminato la quarantena. Il sindaco, infatti, il 23 ottobre scorso comunicò di aver contratto il Covid-19 dopo essersi sottoposto a tampone. In questo lungo arco di tempo, le attività della sua giunta non si sono fermate, utilizzando la modalità a distanza, per interloquire con i suoi assessori e lavorare per la città:

Il primo consiglio comunale dell’era Voce si è celebrato sulla piattaforma Zoom e trasmesso in diretta youtube. Oggi, 16 novembre 2020, la pagina ufficiale del Comune di Crotone ha comunicato che il sindaco è tornato nel suo ufficio di Piazza della Resistenza: “Grazie a tutti i cittadini per la vicinanza e l’affetto dimostrato – ha scritto “Enzo” VoceAndiamo avanti, insieme!”.

Adesso sono tante le sfide da affrontare, partendo proprio da quell’ospite indesiderato, chiamato Covid-19, che sta piegando la città di Crotone già affllitta da crisi economica. In questi giorni il primo cittadino Voce ha interloquito, tramite le piattaforme online, con la Prefettura, l’Asp e altri organi per fronteggiare all’emergenza Coronavirus.