Crotone, il vescovo Panzetta inaugura la seconda parte del corso della Scuola Biblica Diocesana

Crotone, il vescovo Panzetta inaugura la seconda parte del corso della Scuola Biblica Diocesana

La scuola biblica diocesana è nata dieci anni. Fu don Serafino Parisi, attuale rettore della Basilica Cattedrale di Crotone, a volerne l’apertura. Le lezioni si terranno di lunedì, ogni quindici giorni, dalle ore 18,30 alle 20,30 presso il Duomo di Crotone. In questo secondo anno i corsi vertono sul Vangelo secondo Marco, e il Vangelo secondo Matteo nella seconda parte.

Quest’oggi ha avuto conclusione la prima parte, e a tenere una lectio magistralis per introdurre il secondo ciclo di studi è stato l’Arcivescovo di Crotone-Santa Severina Monsignor Angelo Panzetta, con un’introduzione sul Vangelo di Marco e poi il coronamento con una lettura del vangelo di Matteo, per introdurre la seconda parte del corso da oggi fino al 4 maggio 2020.

«C’è grande attesa per conoscere il pensiero di Dio affidato alle pagine della Sacra Scrittura – ha dichiarato don Serafino Parisicol quale pensiero siamo chiamati a confrontarci perchè questo pensiero ha la pretesa di orientare la nostra vita. Allora cerchiamo di comprendere questo mistero e poi praticarlo».

«Ho scelto questo brano del Vangelo di Marco, capitolo ottavo che segue la professione di Pietro, Pietro che rimprovera Gesù e Gesù che lo mette in riga   – ha detto Monsignor Panzetta presentando la sua lezione – e nel testo greco leggiamo che Gesù gli chiede di tornare ad essere discepolo. Ho scelto questo brano  pensando all’imminenza della Quaresima, perchè penso che sia un’occasione importante per fare quello che ha fatto Pietro, ovvero rimettersi sulle orme di Gesù. E questo testo dice che anche le figure grandi come Pietro hanno fatto la loro strada anche attraverso gli errori, Pietro ha fatto un percorso di salvezza, e credo che possa avvenire nella nostra vita».

Post Correlati