Crotone issa la bandiera: la Rari Nantes capolista batte la forte Catania

Crotone issa la bandiera: la Rari Nantes capolista batte la forte Catania

Sono ben cinque vittorie consecutive su cinque partite disputate: la Serie B di Pallanuoto, girone 4, vede la Rari Nantes Crotone capolista battendo questo pomeriggio l’ Etna Waterpolo Catania e superando così l’esame di maturità contro una rivale importante.

Ruolo da protagonista, dunque, per i ragazzi allenati dal tecnico Francesco Arcuri che si impongono in casa (a Catania) con risultato 13-9 presso la Piscina Francesco Scuderi. “I miei complimenti una squadra – ha detto Enrico Trebino, difensore rossoblù – sapevamo le qualità dell’avversario e lo abbiamo contenuto, siam partiti forte ma poi ci siamo fatti recuperare. Abbiamo tanta qualità, sopperendo anche all’assenza di un giocatore fondamentale, Caliogna, ma tutta la squadra si è espressa su un buon livello,  ora dobbiamo crescere partita dopo partita e giocare più possibile insieme, questo è il segreto.  Il gruppo si è già formato perchè ognuno sa già quello che deve fare. I ragazzi di Crotone si allenano a Crotone tra mille difficoltà, chi a Siracusa e chi a Messina, ma ce la giocheremo fino alla fine per il salto di categoria”.

Appuntamento per i crotonesi  a sabato prossimo, 19 marzo, con l’Ossidiana.