Crotone, Jack Gallo tra i protagonisti del cortometraggio “Una luce nel muro dell’oscurità”

Crotone, Jack Gallo tra i protagonisti del cortometraggio “Una luce nel muro dell’oscurità”


Nuovo lavoro per l’artista Jack Gallo che ha preso parte di recente ad un cortometraggio dal titolo “Una luce nel muro dell’oscurità”, una produzione targata PM Management G r o u p Production/Film production SRLs di Piero Melissano in collaborazione con lo stesso artista crotonese. Questa opera è stata creata per dire “no” ai maltrattamenti nei confronti degli anziani.

Una produzione che sta prendendo parte in questi giorni alla XIII edizione del Festival Internazionale del Film Corto “Tulipani di Sete Nera” sulla piattaforma RAI in programma dal 18 al 22 giugno 2020 e che risulta selezionato per concorrere al Premio RAI Cinema Channel. Per votare questo lavoro è sufficiente andare sul sito del concorso, trovare l’opera “Una luce nel muro dell’oscurità” e seguire la procedura di voto.

Il “corto” verte sulla regia di Antonio Paganelli e può contare su una durata di circa quindici minuti. Una produzione indipendente che, come si legge nella sinossi “scava nella sofferenza silenziosa che, non conosce la dimensione del tempo. Una richiesta di aiuto alla ricerca di un porto sicuro dove ritirarsi. Succederà a tutti prima o poi. Diventeremo anziani e solo allora scopriremo la coltre che avvolge questo ciclo della vita”.