Crotone, l’11 dicembre il secondo appuntamento di Controtempo Teatro

Crotone, l’11 dicembre il secondo appuntamento di Controtempo Teatro

Dopo quasi due anni Controtempo Teatro riapre le sue porte agli spettacoli dal vivo con la rassegna teatrale “ISOLE” che ci accompagnerà da dicembre 2021 a giugno 2022. Una piccola rassegna in un piccolo teatro nel centro storico di Crotone, pensata per navigare a vista isola dopo isola, spettacolo dopo spettacolo, attraverso il buio che la ripresa culturale sta affrontando in questa pandemia, soprattutto a latitudini periferiche come Crotone. Spettacoli teatrali ed eventi culturali come piccole isole, approdi dove incontrarsi di nuovo e tornare almeno per un momento a quelle forme di socialità che, da circa due anni, rischiamo di dimenticare, con l’auspicio e l’augurio che in questo momento Crotone conosca e viva oltre a queste, molte altre isole culturali, in modo da formare un arcipelago che resiste al mare in tempesta che stiamo attraversando.

Sabato 11 dicembre 2012 alle ore 21.30 andrà in scena
/spaz·za·tù·ra/
In memoria di Francesco Tramonte e Pasquale Cristiano
di Fabio Truzzolillo
con Achille Iera – suoni Erica Cuda
———————————
24 Maggio 1991, Lamezia Terme.
Mentre una parte della città dorme e le prime luci dell’alba iniziano a sovrastare il buoi, restituendo forme e colori agli occhi, Francesco Tramonte e Pasquale Cristiano sono in servizio.
Due netturbini intenti a pulire le strade. Un giorno e un’alba come tante altre, una strada come tante altre, con le sue carte, le sue sigarette, le sue buste di plastica ammassate.
Trovarsi nel posto sbagliato, al momento sbagliato e, ancora oggi, dopo trent’anni, l’unica cosa che possiamo raccontare ruota intorno a questa espressione che lascia l’amaro in bocca…posto sbagliato e momento sbagliato, in ostinata attesa di un’alba che possa chiarire i “chi?” e i “perché?” che ancora risuonano nell’aria, fanno fischiare le orecchie e gelare il sangue. Come colpi di proiettile, sparati nel cuore della notte.
In memoria di Francesco Tramonte e Pasquale Cristiano.
Produzione originale per Trame 10 Festival dei libri sulle mafie (2021)
in collaborazione con Fondazione Trame e Associazione Antiracket Lamezia Onlus
Accompagnato dalle musiche di Erica Cuda, Achille Iera racconta la storia dei due netturbini uccisi nel 1991 a Lamezia Terme.
Un fatto di cronaca ancora aperto, come una ferita nel cuore della Calabria.