Crotone, la spazzatura arriva alle porte del Comune

Crotone, la spazzatura arriva alle porte del Comune

Crotone – La città in questi giorni versa in uno stato di degrado, e quindi di conseguente malessere per l’emergenza sanitaria in corso legata alla mancata raccolta della spazzatura dagli appositi contenitori che, ad esempio, nel quartiere Tufolo, di fronte il PalaKrò, ha raggiunto livelli imbarazzanti.

Complice il caldo estivo, le esalazioni sono forti, con odore nauseabondo e, molto spesso, il percolato sulla strada. Da giorni i cittadini sono esausti, non solo per lo spettacolo indecoroso dovuto alla mancata raccolta e alle vicende legate a questi giorni, ma anche all’emergenza sanitaria dovuta al proliferare di blatte e topi che sguazzano industurbati tra le buste non raccolte. E anche per le tasse arrivate nella cassetta della posta con qualche aumento.

Questa sera, mercoledì 21 giugno, qualche cittadino ha lasciato i sacchetti della spazzatura alle porte del comune come atto di protesta per la città sporca e che si presenta agli occhi di chi arriva a Crotone in maniera indecente e indecorosa.