Crotone, l’Arsenio di Calabretta vince l’ottavo Memorial Salvatore Rossetti

Crotone, l’Arsenio di Calabretta vince l’ottavo Memorial Salvatore Rossetti

Crotone – Doveva essere una finalissima e così è stato: tra tante emozioni l’ottavo Memorial dedicato a Salvatore Rossetti è stato vinto ieri sera dalla squadra Arsenio del presidente Eugenio Calabretta, battendo presso i campi Dinamica di Crotone la Nuova Cambusa dei presidenti Massimo Murgieri, Antonio Murgieri, e Kekko Pantisano.

Il Memorial Salvatore Rossetti, è iniziato il 20 luglio con quindici squadre partecipanti divise in due gironi: il premio miglior goal è stato assegnato a Fabio Arcuri della Lievito Madre, Coppa Disciplina alla squadra Megna, il miglior portiere invece è stato Ilario Lamberti, il miglior giocatore Mario Martino, terzo posto invece della competizione Lievito Madre. Secondo posto ,ovviamente, Nuova Cambusa. «Dieci e lode alla competizione di quest’anno – ha detto Francesco Satiroun memorial partito bene e finito alla grande. Mai come quest’anno è venuta una finale così bella, con due squadre fortissime».

«Già dai gironi si era capito che c’erano squadre competitive e sono arrivate le squadre più forti –  ha concluso Giuseppe Rossetti, figlio di Salvatorequest’anno ci sono Giuseppe Torromino e Galardo che hanno fatto la storia di Crotone».

Danilo Ruberto