(Video) Crotone, l’assessore all’ambiente De Caprio visita l’ex sito industriale: “Ora istituire un Commissario per la ricostruzione”

(Video) Crotone, l’assessore all’ambiente De Caprio visita l’ex sito industriale: “Ora istituire un Commissario per la ricostruzione”


Sergio De Caprio fu scelto da Jole Santelli quando sedette a Palazzo Campanella. Fu il primo assessore della sua Giunta presentato, con uno scaldacollo alzato fino al naso, noto alla cronache per aver arrestato Totò Riina il 15 gennaio 1993, entrando così nel mirino di Cosa Nostra che lo voleva ucciso.

Il militare aretino si è recato oggi, a Crotone, in visita alle ex aree industriali e alle discariche a mare. La bonifica di questi siti e il plesso scolastico di San Francesco inquinato dal Cic, il quale proviene dalle vecchie fabbriche. Un sopralluogo nei cantieri dove vi sono le operazioni di bonifica, guardando di persona lo stato delle cose.


«Entriamo ufficialmente in questa bonifica, prima di andare al tavolo con il Ministero e con altri interlocutori, con Eni Rewind ho ritenuto mio dover incontrare la comunità – ha dichiarato alla stampa l’assessore De Caprioincontrare la comunità di Crotone e i crotonesi, quindi noi chiederemo al Governo, al Ministero, l’istituzione di un commissario che inizi a gestire le attività di ricostruzione. Siamo qui per chiedere l’instaurazione di una commissione da parte di Eni Rewind di monitoraggio sul fenomeno e sulle problematiche legate alla subsidenza e all’erosione costiera». Gli interventi della bonifica, insomma, devono essere realizzati nei tempi stabiliti, con il rispetto delle prescrizioni che sono state stabilite dagli Enti.

Presenti alla giornata il direttore generale del dipartimento Ambiente e Territorio Gianfranco Comito, il consigliere regionale Flora Sculco, il vicesindaco del Comune di Crotone, Filly Pollinzi, il vicepresidente della Provincia di Crotone, Simone Saporito, il dirigente del Comune di Crotone, Giuseppe Germinara, il presidente di Anci Calabria, Franco Candia, il direttore generale ff dell’Asp di Crotone, Francesco Masciari, il sindaco di Lamezia Terme, Paolo MascaroAnna Mastroberardino, del dipartimento di Fisica dell’Unical, e i rappresentanti della Consulta Studenti, Rosario Pio Macriì, della Cgil, Francesco Gatto, della Cisl, Luigi Tallarico, e della Uil, il segretario regionale Santo Biondo e Fabio Tomaino.

Danilo Ruberto

Come possiamo esserle utili? Chatta con noi