Crotone, lavori al potabilizzatore conclusi: lunedì dovrebbe ritornare l’acqua

Crotone, lavori al potabilizzatore conclusi: lunedì dovrebbe ritornare l’acqua

Crotone – I lavori di riparazione alla condotta regionale di adduzione al potabilizzatore a cura del Corap sono conclusi. Occorrerà per la sua rifunzionalizzazione, (la possibilità di poter inviare acqua presso il potabilizzazione) domani sera, domenica 7 agosto.

Successivamente è prevista la riapertura verso i serbatoi cittadini che avranno la necessità di riempirsi e pertanto il servizio idrico riprenderà la sua funzionalità in città nella giornata di lunedì 8 agosto.

Nel frattempo il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile ha predisposto per la giornata di domani domenica 7 agosto il servizio di autobotti sul territorio come segue:
Autobotte Protezione Civile
Dalle ore 9:00 – sede Croce Rossa (via Saffo)

Autobotte Protezione Civile
Dalle ore 9:00 alle ore 13:00 – piazzale Nettuno
Dalle ore 14:00 alle ore 19:00 – Papanice (ingresso campo bocce)

Autobotte Calabria Verde
Dalle ore 9:00 alle ore 13:00 – piazza castello
Dalle ore 14:00 alle ore 19.00 Margherita (via Melograni)

Autobotte Congesi
Dalle ore 9:00 alle ore 13:00 – via Nazioni Unite (presso Supermercato Pam)
Dalle ore 14:00 alle ore 19:00 – parcheggio scuola Montessori

Il sindaco Voce, si legge in una nota del Comune, si è messo in contatto con Bruno Gualtieri, commissario della Regione Calabria per l’Autorità Idrica, manifestando tutto il disagio che la comunità cittadina sta vivendo: “mi auguro che ci sia la volontà di risolvere definitivamente il problema di Crotone. Non possiamo tenere una città capoluogo di provincia per quattro o cinque giorni senz’acqua per diverse volte.

A maggio una rottura durante la festività mariana, poi dopo qualche settimana una sospensione per programmare una serie di interventi ed oggi questo nuovo problema. La condotta in cemento è vecchia di 50 anni ed è ormai un colabrodo. Istituite un tavolo tecnico per trovare una soluzione definitiva” ha scritto il sindaco al commissario Gualtieri.