Crotone, l’Epifania in Duomo: “Questo tempo  ci impone a porre riflessioni sulla nostra vita”

Crotone, l’Epifania in Duomo: “Questo tempo ci impone a porre riflessioni sulla nostra vita”

Crotone – L’incenso ha introdotto la Celebrazione Eucaristica dell’Epifania presso la Basilica Cattedrale di Crotone, presieduta dall’Arcivescovo Angelo Panzetta, insieme al parroco di San Dionigi don Alessandro Saraco e il segretario don Massimo Riganello.

I canti natalizi hanno introdotto all’atmosfera della solennità odierna. L’Epifania, come la natività, pone l’accento su ciò che ci spinge alla ricerca della luce,  e proprio le festività sono il tempo in cui “ripensare alla nostra vita”.

Sull’altare sono stati posti i tre re Magi che hanno seguito la stella luminosa nel l’incontro con Cristo. “Tutti  quanti conosciamo Gesù perché lo troviamo in braccio a Maria – ha detto l’Arcivescovo nella sua omelia – anche noi quando ancora non lo conosciamo, impariamo a conoscerlo perché lo vediamo in braccio a Maria. Ecco, questo è il nostro primo incontro con il Cristo”.