Crotone, maglie all’asta per la solidarietà: il ricavato alla famiglie più in difficoltà

Crotone, maglie all’asta per la solidarietà: il ricavato alla famiglie più in difficoltà

Crotone – Ci sono tanti mano che hanno fatto sentire la propria presenza durante l’alluvione dei giorni scorsi e, in modo particolare, durante il primo lockdown. Le ristrettezze continuano in questo periodo in cui la Calabria è stata dichiarata zona rossa. Vi è l’iniziativa benefica Aste Italiane Calcio Maglie (guarda qui la pagina facebook), per aste veloci del mondo del calcio, il cui ricavato andrà totalmente devoluto in beneficenza alle famiglie crotonesi più in difficoltà e alle onlus, parrocchie e altri centri di raccolta, tramite ricevute.

Sulla pagina facebook c’è il regolamento (da leggere cliccando qui). Vi sono anche aste dove la beneficenza non viene effettuata, ma vi è la vendita delle maglie stesse, rivolgendosi alla pagina che effettuerà l’asta per donare il ricavato totale con le relative ricevute. L’allenatore Michele Alosa ha messo su quest’asta per tutti i ragazzi in difficoltà: «Aspettiamo che i giocatori diano la loro maglia – ci ha detto – e aspettiamo anche chi è in possesso delle magliette calcistiche per venderle, e daremo il ricavato in beneficenza. Il tutto è regolarizzato e alla luce del sole tramite fatture».