Crotone,”Magnifica-mente”: uno spazio di laboratori teatrali per tutti al “Controtempo Teatro”

Crotone,”Magnifica-mente”: uno spazio di laboratori teatrali per tutti al “Controtempo Teatro”

Un laboratorio di attività teatrali nel cuore del centro storico di Crotone, già iniziati e che si estendono anche a coloro che vorranno parteciparvi. “Controtempo Teatro”, che ha aperto i battenti sul finire del 2019 e poi ha fermato le sue attività per la pandemia, riapre la propria porta con una serie di attività rivolta ai bambini e ragazzi, ogni venerdì dalle 17.30 fino alle 19.30, sia normotipici e anche con disabilità. Uno spazio per tutti, dove la diversità non è più un limite ma soltanto un valore aggiunto e arricchimento per la comunità. Varcare la soglia di un teatro per scoprire cosa significa allestire un palco, accendere delle luci, inventare delle forme e seguire delle regole.

É l’essenza di Controtempo, nato nel centro storico, affinchè questo lembo di terra possa essere fruibile, udendo voci di gioia di bambini che per la prima volta hanno a che fare con un laboratorio teatrale. «Stiamo cercando di fare il lavoro nel miglior modo – ci ha detto Andrea Giuda, regista – spettacoli con pubblico ridotto e con più repliche. Abbiamo iniziato con una compagnia amica che è Nikol Ferrari La vita in dono, con le repliche di Logicamente con l’Amore volume 1 e volume 2. Poi vi saranno altre attività di Controtempo, inserite nel cartellone “Anticorpi” con laboratori».


In questo percorso c’è la collaborazione dell’associazione Nikol Ferrari: «Il teatro è il luogo dove sperimentare la propria esperienza – ha aggiunto Luciano Formaro, presidente dell’associazione – dove i soggetti con abilità diverse possono vivere uno spazio senza avere l’ansia del giudizio dell’altro». Coinvolta in questo spazio l’associazione Diversi ma uguali Kr: «La diversità non è e non può essere considerata come un elemento di discriminazione – è il pensiero di Alessia Sisca, presidente dell’associazione – ma come un’occasione di incontro ed arricchimento reciproco. Ognuno offre la propria abilità e nel contempo apprende dall’altro».
______________
Nella conferenza stampa di presentazione delle attività, che si è tenuta questo pomeriggio presso la sede di Controtempo Teatro in via Ducarne, anche l’assessore alle Politiche Sociali Filly Pollinzi.

Da sinistra: Andrea Giuda regista, Roberta Muscò presidente dell’associazione Controtempo, Luciano Formaro di Nikol Ferrari la vita in un dono, Alessia Sisca di Diversi ma Uguali Kr

Come possiamo esserle utili? Chatta con noi