Crotone, Natale con noi 2019: spettacolo, moda e beneficenza

Crotone, Natale con noi 2019: spettacolo, moda e beneficenza

Al Teatro Apollo, il 18 dicembre 2019, grande successo della tradizionale ed ormai “istituzionale” manifestazione “Natale con noi”, voluta dalla signora Marino (qui in foto), titolare della Boutique Evelyn e organizzata dall’ACS (Associazione Centro Spettacolo) di Gino Foglia. Presenti alla serata di beneficenza a favore dell’AIRC il giudice Emmanuele Agostini e Maurizio Principe, entrambi delegati AIRC. Ancora una volta abbiamo visto uniti il mondo della beneficenza, la moda e lo spettacolo che, in un mix ben predisposto e delicato, sono riusciti a dare vita ad una piacevole e gioviale serata.

L’ appello lanciato dalla signora Evelyn, al fine di raggiungere lo scopo dichiarato della manifestazione, che è quello di raccogliere fondi destinati all’Associazione Ricerca sul Cancro, è stato recepito dalle istituzioni locali e da importanti imprese del territorio. «Grazie agli sponsor – commenta Roberto Garrubba – è possibile realizzare “Natale con noi”, senza il loro contributo tutto questo non sarebbe possibile». La serata è stata condotta dalla presentatrice Maria Monsè, nota al grande pubblico per la partecipazione al programma di Barbara D’Urso in onda su canale 5. Splendide l’ esibizione del corpo di ballo della “Kledi Dance” e del giovanissimo cantante Mattia Rigillo. Un tuffo nel passato con il cantante storico dei Dik Dik, Roberto Carlotto.

Tante le risate, grazie al cabarettista-comico camillo toscano, che ha saputo, con le sue battute, coinvolgere tutto il pubblico. Il dott. Emmanuele Agostini e Maurizio Principe hanno ringraziato la Boutique Evelyn e tutti i cittadini che con la loro generosità danno un importate contributo a favore della ricerca. Cornice della serata la sfilata di moda, in cui protagonisti sono stati i magnifici abiti della Boutique Evelyn.

Il merito ad Antonella Papaleo di aver saputo organizzare le coreografie, delle modelle e dei modelli. In chiusura sono stati estratti con l’aiuto di alcuni ospiti in sala, i biglietti vincenti della riffa organizzata per la raccolta dei fondi da destinare all’AIRC. Tanti i premi per contribuire alla raccolta fondi airc, generosamente messi a disposizione da maestri orafi, gioiellerie ed importanti artisti locali, sempre disponibili a contribuire concretamente alla raccolta fondi per la ricerca.