Crotone, niente panchine su viale Regina Margherita e i cittadini fanno da soli

Crotone, niente panchine su viale Regina Margherita e i cittadini fanno da soli

Crotone – Per avere qualcosa a Crotone, come il decoro o i servizi essenziali, bisogna chiedere e aspettare. Dopo i lavori effettuati in viale Regina Margherita, su sui è stata realizzata una pista ciclabile,  sono scomparse le panchine che nel ruolo di ristoro dal caldo, all’ombra del ristoro, erano essenziali per le passeggiate lunghe.

Già nei giorni scorsi il signor Grillo, come vedete nelle foto, aveva donato due sedie simboliche purchè di plastica, affinchè i passanti potessero riposare un po’ d’estate e godere del fresco. Ma le due sedie non bastano: una più  robusta poichè di legno è stata donata questa mattina dalla signora Linda Monte, in attesa del ritorno delle panchine.  “Il mio è un regalo fatto alla città perché ci sono meno panchine,  sono state tolte per un motivo sconosciuto  – ci ha detto la signora Monte –  Ferragosto è passato, e panchine non se ne vedono. Mi rendo conto che le amministrazioni non ascoltano e quindi ho pensato a questo gesto simbolico con una semplice ed innocua sedia, anche simpatica poichè antica. Chi vuole può accomodarsi, ma il resto lo deve fare chi deve amministrare con giudizio la nostra città”. La pista ciclabile  è conclusa ma ancora  non sono rintanare le panchine.  L’auspicio, ha concluso la cittadina, è una città che abbia l’essenziale.