Crotone, passaggio di consegne al Rotary: Sabrina Gentile nuovo presidente

Crotone, passaggio di consegne al Rotary: Sabrina Gentile nuovo presidente

Crotone – La sera del 20 giugno, presso il lido degli scogli si è svolta la cerimonia del passaggio delle consegne del Rotary club crotone dal presidente Fabrizio Zurlo al presidente Sabrina Gentile .

Alla presenza di innumerevoli autorità rotariane della regione, del Governatore del nascente distretto 2102 Fernando Amendola e del sindaco di Crotone Vincenzo Voce, il presidente uscente Fabrizio Zurlo ha presentato le attività svolte nel corso dell’anno sociale trascorso ponendo particolare attenzione ai progetti rivolti all’azione di pubblico interesse .

Il progetto “scuole sicure” realizzato con Soroptimist club e Croce rossa italiana che ha visto i volontari medici del Rotary sottoporre a tampone antigenico personale docente e Ata delle scuole di Crotone .

Il progetto stop covid che ha visto la stipula di un protocollo di intesa con l’asp di Crotone per l’impiego dei volontari rotariani nelle attività di vaccinazione ,

Il progetto seabin che consiste nell’istallazione di cestini galleggianti per la raccolta delle plastiche in mare .
Queste solo alcune delle attività che hanno visto impegnati i soci del Rotary in questo anno sociale .
Il passaggio del collare è stato scandito da momenti emozionanti in cui i due presidenti hanno messo in risalto le azioni di alcuni soci nell’ambito delle attività.
Sabrina Gentile, imprenditrice crotonese , è la seconda donna alla guida del Rotary club di Crotone.
Nel suo discorso di insediamento ha presentato le linee programmatiche dell’anno sociale che partirà dal 1 luglio con la fondazione del nuovo distretto 2102 Calabria che per la prima volta avrà come massimo rappresentante un governatore crotonese: il prof . Fernando Amendola.
Un grande orgoglio per la nostra città e per il nostro club, ha dichiarato la presidente Sabrina Gentile, che già il prossimo 2 luglio ospiterà un importante evento distrettuale al quale prenderanno parte governatori da tutta Italia.
La presidente Sabrina Gentile ha posto l’accento su quella che considera la vera ricchezza del club: il substrato umano, la base associativa che va incentivata e valorizzata puntando all’aggregazione alla frequenza e al gioco di squadra.

La presidente ha voluto inaugurare l’anno sociale con la realizzazione di un primo progetto , nel corso della serata infatti è stata consegnata una donazione devoluta al progetto distrettuale un fiore per Jean mirato a fronteggiare il degrado sociale e la violenza sulle donne.