Crotone, per la mensa scolastica il Comune ci riprova

L’amministrazione comunale di Crotone ci riprova. Dopo il bando andato deserto e dopo l’affidamento diretto che nessuna ditta invitata ha accettato, l’assessorato all’Istruzione ha inviato l’offerta ad altre cinque imprese del settore e lunedì si apriranno le buste.

Mentre i genitori attendono ancora l’attivazione del servizio sembra essersi creata una situazione difficile da sbrogliare: da una parte le ditte che, considerando il caro prezzi, non trovano convenienza nei prezzi proposti; dall’altra l’amministrazione che sembra aver fatto il possibile per trovare le risorse.

Nel mezzo però ci sono le famiglie che sicuramente, qualora dovesse partire la refezione, si troveranno loro stessi a dover fronteggiare un aumento del costo dei pasti.

Una “guerra tra poveri” insomma che vede solo una parte lesa: i bambini.