Crotone, PoeCity: un successo la festa della poesia urbana dedicata a Dante e all’amore

Crotone, PoeCity: un successo la festa della poesia urbana dedicata a Dante e all’amore

Riceviamo e pubblichiamo (Crotone) –  Dal web alle strade del centro, anche quest’anno la settimana di San Valentino, è stata caratterizzata dall’invasione dei versi di PoeCity, la quinta edizione della festa della poesia urbana di strada, organizzata dall’associazione MutaMenti che ha come scopo di risvegliare le coscienze a colpi di versi poetici.

Dal 14 al 20 di febbraio la manifestazione è stata un successo grazie al tam tam mediatico dei social e al passaparola tra gli appassionati della letteratura e della poesia. L’edizione di quest’anno è stata, quasi interamente, dedicata al Sommo Poeta, di cui si celebrano, proprio nel 2021, i 700 anni dalla morte. Gli eventi di PoeCity sono partiti il giorno di San Valentino con “PoeCity delivery”. Il team di MutaMenti, attraverso delle speciali postine del cuore, ha consegnato a richiesta e a domicilio delle poesie d’amore. Il servizio ha registrato la partecipazione di coppie giovani e meno giovani che hanno regalato una poesia declamata dalle Cupide di MutaMenti al citofono o ai portoni, poi consegnata anche a mano.


Dal 15 al 20 febbraio, sulla pagina Facebook di MutaMenti, si è svolto il flashmob #DivinaItalia che ha avuto come oggetto la rilettura delle terzine della Divina Commedia nei vari dialetti regionali. Sono arrivati decine di video da ogni parte del Bel Paese: Calabria, Veneto, Sicilia, Puglia, Toscana, Sardegna, Abruzzo, Sicilia, Marche, Molise, Piemonte, Lazio, Liguria, Basilicata ecc. Come in un abbraccio ideale, nel segno di Dante, ne è venuto fuori un viaggio virtuale che ha celebrato il Sommo Poeta, i suoi versi immortali e l’Italia, una e indivisibile, nella sua ricchezza di varietà di dialetti e lingue. E c’è chi si è spinto oltre, recitando anche una terzina anche nel linguaggio dei segni.

A chiusura della manifestazione, venerdì sera, si è tenuto l’ultimo appuntamento, “PoeCity in the air”, un attacco poetico a sorpresa, in un punto della città, con un’installazione di versi. L’anno scorso MutaMenti ha preso di mira le scale del centro cittadino, quest’anno sul molo antistante la Lega Navale di Crotone è stato posizionato il verso dantesco “L’amor che move il sole e l’altre stelle”, insieme a un busto di cartapesta raffigurante Dante, realizzato da Angela Delfino. L’installazione ha suscitato la curiosità dei passanti e interesse. Sull’area, molto frequentata nel weekend, giovani, mamme e bambini si sono fermati per scattare selfie.

Poecity nasce nel 2016 per volontà dell’associazione MutaMenti. Ha come obiettivo quello di portare tra la gente la poesia, e la letteratura, come uno strumento capace di trasmettere