Crotone, prende forma Antica Kroton: “Adesso però arrivi presto il Commissario alla Bonifica”

Crotone, prende forma Antica Kroton: “Adesso però arrivi presto il Commissario alla Bonifica”

Crotone – I lavori per recuperare l’ex Scuola di San Francesco, in via Giovanni Paolo II, è il primo cantiere aperto dell’Antica Kroton, inaugurato questa mattina. Anni fa, se ricordate, il plesso scolastico era tra i siti interdetti per la presenza di materiale nocivo.

Altre misure in futuro  per valutare eventuali tecnici da inserire nel gruppo di lavoro,  e la scuola comporta parziali demolizioni ed integrazioni architettoniche rivolte al raggiungimento di un adeguato linguaggio architettonico che rimanda alla nuova funzione di Centro di documentazione per i beni archeologici dell’Antica Kroton.

Questo progetto prevede l’apertura del primo cantiere finalizzato a trasformare un luogo abbandonato in un laboratorio di restauro per la catalogazione dei beni archeologici con la finalità di accompagnare tutte le attività di registrazione ed archiviazione di tutte le fasi afferenti gli interventi di archeologia urbana, con l’attività del recupero del plesso con i lavori che dureranno circa un anno.

 “E’ un progetto ambizioso per la città di Crotone – ci ha detto il primo cittadino Vincenzo Voce il significato ambientale perchè è un sito dove è stato messo il Cic, e qui arriveremo anche a gare entro fine anno, per lavori di 13 milioni di euro. Mi auguro che il nuovo commissario alle Bonifiche arrivi presto, perchè qualcuno dovrà pagare per queste bonifiche. Il paradosso è chi ha messo le scorie nei siti, ma allo stato attuale le bonifiche sono pagate dallo Stato”.

Una parte del progetto è riservata alla sistemazione dell’area esterna del centro di documentazione. Si è pensato ad un intervento che potesse implementare la dotazione di aree a standard, nella fattispecie alla realizzazione di un parcheggio per 95 posti auto (di cui 12 per diversamente abili) e di un nuovo sistema di accesso con relativa viabilità di servizio.

Erano presenti questa mattina il primo cittadino Vincenzo Voce insieme all’assessore alla Cultura Rachele Via, l’assessore ai Lavori Pubblici Rossella Parise, il dirigente del settore Lavori Pubblici Salvatore Gangemi e il funzionario Francesco Ciccopiedi. Presenti anche i consiglieri comunali Antonella Passalacqua e Domenico Lo Guarro.

(Guarda qui la video intervista)