Crotone, protesta dei lavoratori Carrefour a Lamezia: c’è stata reale interlocuzione con la proprietà

Crotone, protesta dei lavoratori Carrefour a Lamezia: c’è stata reale interlocuzione con la proprietà

Alcuni  lavoratori del Carrefour, in attesa di risposte, si sono recati nella giornata di ieri lunedì 23 dicembre presso il Centro Commerciale di Lamezia Terme per chiedere quale sarà il loro futuro, specialmente se riceveranno gli stipendi arretrati da luglio. Con determinazione, hanno fatto sentire la loro voce, accompagnati dai sindacati.

Mancano risposte da quale 16 ottobre, da quando furono licenziati virtualmente. Una protesta preannunciata quella a Lamezia, in stretta collaborazione con le forze dell’ordine e la Digos, svoltasi nel pieno rispetto dei luoghi. Sistemati al mattino in una zona della galleria, a ridosso dell’entrata uffici, i lavorati hanno iniziato la nostra protesta con cori e fischi , attirando la curiosità dei tanti utenti. Dopo ore di contestazione coraggiosa, la proprietà ha ricevuto i lavoratori crotonese, ed insieme al suo avvocato, vi è stato un ampio dibattito di due ore, ascoltando le istanze dei crotonesi, annunciando un’altra riunione con i dipendenti, per una eventuale cassa integrazione.