Crotone – Riqualificare l’ex Piscina Coni? Si apre il “dibattito pubblico”

Crotone – Riqualificare l’ex Piscina Coni? Si apre il “dibattito pubblico”

Crotone – Rigenerare l’ex Piscina Coni, un argomento che desta sempre interesse in città, ma che soprattutto accende vivaci confronti. Ed è proprio il dibattito su questo tema che l’associazione “Amici del Porto Vecchio di Crotone” vuole rilanciare.

Ecco il comunicato.

Nei prossimi giorni , come Amici del Porto Vecchio di Crotone , ci faremo promotori di un dibattito pubblico sul progetto dell’amministrazione comunale di riqualificazione dell’ex Piscina Coni , nella convinzione che il dibattito, e le scelte, intorno al futuro del Porto debba interessare tutti perchè la sua rivitalizzazione, in particolare quella del Porto Vecchio, a cui è legato il futuro della città, costituisce un’opportunità eccezionale di rilancio e di sviluppo dell’intera area urbana e dell’intera area territoriale.

E in questo dibattito proporremo una nostra idea strategica su quell’area, e sull’intero perimetro del porto vecchio, sulla quale chiameremo a discutere la comunità e le migliori intelligenze e professionalità di Crotone, della Calabria e dell’intero territorio europeo.

Siamo a conoscenza che il tema interessa molti, non solo i cittadini crotonesi e che, quindi, proprio per questo interesse, riteniamo che questa inedita e innovativa scelta di un dibattito pubblico possa trovare pieno e positivo riscontro in special modo ora che la fase di progettazione sembra stia andando verso la piena esecutività.

Progettazione che, nata in nome di un’indiscutibile e “gloriosa” tradizione sportiva legata alla piscina CONI che, al più, dovrebbe trovare giusta valorizzazione in un museo, pone alcuni problemi, tra i quali , oltre alle difficoltà ovvie ed oggettive di gestire una seconda piscina quando, già per la prima, le difficoltà sono enormi, si aggiunge la collocazione della struttura in un’area che , invece, andrebbe ripensata come collante naturale per legare, in maniera ambiziosa e innovativa, l’area della lega navale e del porto turistico con l’ex Area Sensi e con il resto del lungomare.

Per questo, e per tante altre motivazioni, sulla scia e sugli esempi virtuosi di quanto fatto e realizzato da altre realtà territoriali, vorremmo essere e diventare un luogo di dibattito per quanti intendono contribuire con le proprie idee e le proprie proposte alle scelte fondamentali a cui ci troviamo di fronte per determinare lo sviluppo della città.

Sotto quest’aspetto invitiamo tutti i cittadini a partecipare al dibattito.
Ad intervenire nelle discussioni.
Ad avanzare proposte.
Ad esporre valutazioni e suggerimenti.
E a diventare soci dell’associazione degli amici del porto vecchio.

È ora il momento di incidere e di cambiare.

Amici del porto vecchio di Crotone
Alessio Critelli
Massimo Gatto
Giovanni Lentini
Fabio Pisciuneri