Crotone, risponde il commissario prefettizio sulla sentenza Tar riguardo il PalaMilone

Crotone, risponde il commissario prefettizio sulla sentenza Tar riguardo il PalaMilone

In merito alla sentenza del Tribunale Amministrativo della Calabria, secondo il quale il PalaMilone resterà gestito dal Consorzio Momenti di Gloria, risponde il Commissario Prefettizio Tiziana Costantino con una nota stampa:

“Il Comune di Crotone prende atto della decisione del T.A.R. riguardo al contenzioso sollevato dal Consorzio Sportivo “Momenti di Gloria” rispetto alla gestione del PalaMilone.
Prende atto, altresì, che nella medesima sentenza è specificato che la nota prot. 45574 del 27 settembre 2012 “non è stata mai revocata o annullata né è mai stato adottato un provvedimento di decadenza”
Infine prende atto dell’inciso “in disparte della sua legittimità”.
Si riserva ogni ulteriore valutazione”.