Crotone, Sant’Antonio la Chiesa operaia della città con Don Marcello e Don Bruno

Crotone, Sant’Antonio la Chiesa operaia della città con Don Marcello e Don Bruno

Crotone – Nel 1963 don Marcello Rossetto e Don Bruno Tibaldo arrivarono a Crotone nella chiesa di Sant’Antonio, il santo di Padova. C’era da lavorare per una pastorale nuova, tra le famiglie degli operai. Fu questa l’intuizione del Vescovo di allora, monsignor Pietro Raimondi il quale, venuto a conoscenza della Pia Società San Gaetano di Vicenza, volle i gaetanini nella Crotone operaia.

Intorno la Chiesa di Sant’Antonio il quartiere Marinella e, lì vicino, il rione Fondo Gesù. Don Marcello, mentre Don Bruno celebrava le funzioni nella Chiesa di Sant’Antonio, era impegnato con la costruzione della Chiesa del Sacro Cuore, nella borgata San Francesco, altro rione operaio della Crotone anni 60-70.

«Ricordo all’epoca don Marcello che celebrava messa sui balconi del quartiere Fondo Gesù – ha detto Pino De Lucia Lumeno, il quale ci ha fornito queste fotografie – preparava il tutto con una valigia e diceva messa nel quartiere, in mezzo la gente, coinvolgendo tutti».

Nelle foto Monsignor Pietro Raimondi con il fondatore della Pia Società San Gaetano di Vicenza. (Le foto sono state fornite dal signor Pino De Lucia Lumeno)

Danilo Ruberto

Firma accordo Diocesi- Pia Società San Gaetano da sinistra ( Vescovo Pietro Raimondi, Don Aldo, Ulisse, Don Ottorino
Foto del giorno prima della partenza per Crotone 1963- da destra( Don Bruno Tibaldo,Don Aldo De Antoni, Lorenzo Creazza, Don Ottorino Zanon, Don Marcello Rossetto, Antonio Zordan– Don Aldo era lo zio di Don Giorgio
Firma impegni Diocesi e Pia Società San Gaetano 1968- da sinistra Don Aldo, Ulisse. Don Bruno, Don Luigi Smiderle, Vittoriano Silvio Rossato, Don Ottorino Zanon
Costruzione chiesa San Francesco- da sinistra Diacono Vittoriano. Don Aldo De Antoni, Mastro Pietro Piscionieri, Don Bruno Tibaldo, Ulisse,Don Luigi Smiderle

Don Luigi Tonello

 

1970 Pallavolo a Crotone la squadra di fondo Gesù
La squadra di pallavolo di fondo Gesù partecipa ai campionati provinciali (Campo del riformatorio di Catanzaro) 1970
Squadra di pallavolo femminile di Fondo Gesù ( Quando le ragazze venivano tenute in casa a fondo Gesù erano libere di giocare) 1970
Pino De Lucia giovane campione di corsa campestre 1970