Crotone, spacciavano in centro: arrestati

Crotone, spacciavano in centro: arrestati

Crotone, Nell’ambito degli ordinari servizi di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato e mirati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, il personale dell’Upgsp  negli ultimi giorni ha tratto in arresto una persona nata a Cariati nel 2002 e una persona nata a Crotone nel 1991 rispettivamente per “detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio” e “Inosservanza degli obblighi derivanti dalla misura della Sorveglianza Speciale di P.S.”.

Nei fatti a seguito di un controllo in una nota piazza di Crotone la persona nata a Cariati è stata trovata in possesso di sostanze stupefacenti del tipo marijuana dal peso netto di grammi 0,41 stipata nel proprio borsello, indossato a tracolla; circostanza che ha indotto gli Ufficiali ed Agenti ad effettuare una perquisizione nel luogo di domicilio del giovane che dava esito positivo poiché sono stati trovati:

– 54,97 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana;
– un bilancino, funzionante, marca Diamond modello 500;
– un Grindnder per marijuana in ottone di colore oro.

Nonostante la giovane età il soggetto era noto agli operatori sia per precedenti di Polizia nonché per aver preso parte ad una rissa sul lungomare cittadino nei primi giorni del luglio scorso.

Inoltre nella mattinata di oggi, durante il normale servizio di controllo del territorio, il cittadino crotonese del 1991 è stato tratto in arresto per il reato di “inosservanza alle prescrizioni imposte dalla misura della Sorveglianza Speciale”, poiché si accompagnava con altri soggetti pregiudicati e alla luce di quanto esposto lo stesso veniva accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata di domani.

Nello specifico il soggetto negli ultimi mesi era stato più volte controllato e poi denunciato per inosservanza degli obblighi impostigli dalla Sorveglianza Speciale di P.S.