Crotone, ufficializzata la presidenza alla Provincia: un minuto di silenzio per le vittime in mare

Crotone, ufficializzata la presidenza alla Provincia: un minuto di silenzio per le vittime in mare

Crotone – Con una seduta del consiglio provinciale presso l’ente intermedio di Crotone, Simone Saporito è il nuovo presidente facente funzioni della Provincia di Crotone, votato all’unanimità dei consiglieri presenti.

Nato nel 1993 e laureato in Giurisprudenza, dopo la presa d’atto tramite email pec presso la Provincia della decaduta del presidente facente funzioni Giuseppe Dell’Aquila, poichè dimessosi da consigliere del comune di Cirò (Crotone) per presentare la propria candidatura a sindaco di Cirò Marina,  Simone Saporito nonostante la giovanissima età è il consigliere più anziano, e da oggi ricopre ufficialmente questa carica. Il giovane presidente guiderà la Provincia di Crotone fino a prossime elezioni, ovvero dicembre o gennaio 2021.

É stato eletto presso il consiglio comunale del suo paese d’origine, Petilia Policastro (Crotone) nel 2018, ed è stato eletto consigliere provinciale l’anno successivo. Prima della votazione dei presenti, è stato osservato un minuto di silenzio per la morte di ieri di alcune persone in mare.

«Volevo esprimere a nome di tutto il consiglio provinciale il cordoglio per le vittime – ha detto Saporito la vicinanza ai feriti e ai dispersi. Ma anche i ringraziamenti delle forze dell’ordine, come gli eroi della Guardia di Finanza che sono rimasti feriti in spiaggia per portare a salvezza tutte quelle persone che cercavano di arrivare in un paese democratico, che potesse offrirgli un futuro migliore. Ed è straziante pensare che queste persone che partono dal loro paese , da tutte le negatività, trovino la morte nel mare. Dobbiamo fare una riflessione per cercare di trovare sempre le vie legali anche per fare queste lotte. Ed è importante anche rispettare gli accordi internazionali per garantire che quando queste persone partono possano arrivare in posti sicuri e non trovare la morte. Ringraziamento particolare anche a tutti i soccorritori».

Nel discorso iniziale di insediamento il neo presidente ha affermato che verranno completati i lavori già posti in essere dall’ente provinciale stesso: «Altri lavori partiranno nei prossimi giorni, penso a quelli volti a garantire l’inizio dell’anno scolastico, per tutte le scuole di competenza provinciale, diciotto interventi. Penso anche al nuovo piano della viabilità provinciale che dovremmo preparare entro ottobre. Penso a quanto fatto e a quanto altro possiamo ancora fare».

Danilo Ruberto