Crotone, una spiaggia ecosostenibile è il sogno di Paolo Sansone da consegnare alle prossime generazioni

Crotone, una spiaggia ecosostenibile è il sogno di Paolo Sansone da consegnare alle prossime generazioni

Crotone – Tutto ciò che fa il cittadino crotonese Paolo Sansone è per l’ecosostenibilità, realizzando quest’opera anch’essa ecosostenibile, un mosaico dal titolo “L’inquinamento dell’ecosistema marino” : «La mia creatività o arte sostenibile ed etica ruota intorno allo stesso tema della difesa dei mari dall’inquinamento – ci ha detto – Creare sostenibilmente é etica verso l’ambiente. Spesso i cicli di lavorazione anche domestici..richiedono l’utilizzo dell’energia elettrica che comporta consumo ma anche inquinamento per chi la produce».

Sono anni che Paolo, con la coda grigia raccolta in un elastico, si munisce di pinze, guanti e sacchi per ripulire le spiagge dai rifiuti della nostra quotidianità e le plastiche e buste create dal mondo usa e getta e che inscatola  e confeziona tutto: «Un spiaggia ecosostenibile potrebbe esistere dove c’é un giusto equilibrio tra uomo e natura. Bisogna difendere le creature del mare dal ritorno dei rifiuti in mare alla prossima mareggiata. Pulendo e riciclando alcuni rifiuti dal mare contribuisco agli spiaggiamenti puliti ed ecosostenibili».

Paolo Sansone ha creato il gruppo Spiaggiamenti Ecosostenibili, gruppo facebook seguito in Italia e dal Plastic Free nazionale. Poi c’è anche la pagina EcoCreativo: «Punto molto sul riciclo dei vetri dal mare, perché hanno un tempo di decomposizione nel mare stesso indefinito. Ecco che li trovo interessanti per le creazioni e quindi toglierli dal mare».