Crotone, verso un protocollo affinchè i disabili possano fare sport in città

Crotone, verso un protocollo affinchè i disabili possano fare sport in città

Crotone – Il CIP Calabria (ovvero il comitato italiano paralimpico) attraverso la sezione provinciale di Crotone, l’ente comunale intendono promuovere la stipula di un protocollo d’intesa per l’avvio di una collaborazione per attuare un cammino comune a fianco degli sportivi disabili ed uno sforzo congiunto al fine di promuovere la pratica delle diverse discipline sportive come mezzo per ritrovare se stessi e le proprie nuove abilità, pur essendo una città che non ha impianti pubblici attrezzati per far sì che i disabili esercitino le diverse discipline sportive.

Tra gli obiettivi  ci sono inoltre quelli connessi alla necessità di garantire alle persone con disabilità permanente o temporanea l’accessibilità ad un impianto sportivo (per ora c’è solo il PalaKrò, ad esempio, ma in futuro, dopo i lavori, potrebbero riaprire PalaMilone e Settore B) per quanto attiene gli spazi destinati al pubblico, quelli all’attività fisica e altresì ai relativi servizi di supporto; e l’attuazione di politiche sportive finalizzate a promuovere il diritto allo sport per tutti i cittadini e la piena inclusione delle persone con disabilità attraverso il potenziamento delle attività di concertazione e di confronto con Enti e Associazioni di categoria.