Cutro, alla scoperta della Viam Veteram tra storia e bellezza (Foto)

Cutro, alla scoperta della Viam Veteram tra storia e bellezza (Foto)

L'evento promosso dall'associazione calanchi del Marchesato

Venti avventurosi hanno percorso la strada battuta nell’antichità da pastori e pellegrini, agricoltori e contadini che abitavano nelle campagne.

A fare da Cicerone il presidente dell’associazione Domenico Colosimo accompagnato dal giornalista ed esperto di storia locale Luigi Camposano.

Prossimo appuntamento il 3 luglio a Mesoraca. Sarà la tappa conclusiva di un percorso che non ha lasciato nulla al caso: attraverso la Viam Veteram si raggiungeva infatti anche il Santuario dell’ecce Homo di Mesoraca. I due comuni sono uniti dalla devozione per il Crocifisso.