Dai cori parrocchiali di Crotone a Parma: “La stanza dei sogni” del cantautore Antonio De Luca (Anton)

Dai cori parrocchiali di Crotone a Parma: “La stanza dei sogni” del cantautore Antonio De Luca (Anton)

Antonio De Luca è un giovane ragazzo, emigrato a Parma, che si presenta con le sue canzoni: La canzone è frutto di una esperienza personale di Anton ma è comunque rivolta a tutti coloro che vogliono realizzare un sogno, che tra impedimenti, frustrazioni ed esclusione sociale non riescono a farlo. In questo singolo è racchiuso un messaggio che è quello di rialzarsi nonostante qualcuno ci disprezza e non crede nelle nostre capacità. Abbiamo tutti una stanza dei sogni e la stanza siamo noi, non importa se le persone non credono in ciò che siamo, l’entrare nella stanza dei sogni significa entrare nella propria vita e farne un miracolo, un qualcosa di cui essere fieri.

Seguire i sogni non è facile, per realizzarli bisogna avere il coraggio di inseguirli ed accettare le cadute per poi rialzarsi sempre più forti. L’obiettivo dobbiamo raggiungerlo credendo nelle nostre possibilità, ed è questo il messaggio del brano. Se tutto è stato fatto per inseguire un sogno non ci ritroveremo a dire “se tornassi indietro ci avrei provato” perché è questo il vero fallimento.


Antonio De Luca in arte Anton, nasce 26 anni fa a Crotone .
Inizia a cantare all’età di 21 anni presso i cori parrocchiali della sua città inizialmente approcciandosi alla chitarra, ma ben presto sente il bisogno di cantare.
Si iscrive alla Kroton Music academy di Frank Corigliano dove percepisce la sua anima pop/rock
I provini per Amici,Tour Music Fest, ed X Factor rappresentano il suo primo percorso insieme a tanta gavetta necessaria per crescere.
La stanza dei sogni è il suo nuovo singolo.