Donne Iraniane: Il Consiglio comunale di Crotone riesce a fare polemica anche su questo

Donne Iraniane: Il Consiglio comunale di Crotone riesce a fare polemica anche su questo

Crotone – Neanche un emendamento di solidarietà alle donne iraniane riesce a passare indenne dal Consiglio comunale pitagorico.

All’ordine del giorno della seduta di oggi, infatti, si presentano due mozioni di solidarietà alle donne iraniane. Due mozioni che fondamentalmente dicono la stessa cosa. La prima mozione, definita prima solo perchè presentata precedentemente all’altra, ha come primo firmatario il consigliere Fabrizio Meo, la seconda la consigliera Dalila Venneri.

C’è voluta un’imposizione del presidente del Consiglio, Giovanni Greco, per far sì che la seduta venisse interrotta per cercare di trovare una sintesi tra le due mozioni.  Sintesi che, in una buona mezzora, viene trovata soltanto perchè Meo ritira la propria proponendo una modifica alla mozione della Venneri e inserendo anche .

Anche il dibattito, purtroppo, è stato condito da frecciatine e polemiche che, su argomenti come questi, sono proprio stonate.

La mozione è passata all’unanimità, e per fortuna agli atti rimane solo questo e non un dibattito di cui si sarebbe fatto, volentieri a meno.