Dopo Mahmood il crotonese Arturo Flotta pronto a curare il look di Claudio Baglioni

Dopo Mahmood il crotonese Arturo Flotta pronto a curare il look di Claudio Baglioni

Si è conclusa l’esperienza sanremese per Arturo Flotta. Il barbiere crotonese è stato tra i protagonisti del dietro le quinte della kermesse della canzone italiana. Unico calabrese official look maker Rai per al Pacino, Arturo ha preparato i big della musica nelle serate andate in onda su Rai Uno.

«E’ stata un’esplosione di emozioni e sensazioni mai provate prima – ha raccontato -. Si percepiva l’emozione ed il nervosismo degli artisti ancora prima della loro entrata in scena».

Ad affidarsi alle mani dell’esperto barbiere anche Mahmood, vincitore insieme a Blanco della settantaduesima edizione del Festival.

«Quando il mio responsabile – continua Arturo -, mi ha consegnato la lista dei primi tre artisti da preparare, il primo era Mahmood. Sinceramente avrei voluto leggere i nomi di Gianni Morandi, Massimo Ranieri, ma in giro già si vociferava che il duo Mahmood e Blanco era favorito. Quando Amadeus ha proclamato i nomi dei vincitori è stata per me una gioia immensa, perchè ho vinto anche io. E’ stato entusiasmante».

Ora è tempo per Arturo di pensare al futuro che lo vedrà già impegnato in una nuova importante avventura. «L’8 marzo – annuncia – mi occuperò del look del grande Claudio Baglioni che sarà in concerto al Politeama di Catanzaro. Mi auguro che questi momenti continuino. per avere la possibilità di portare in alto il nome della Calabria e della mia bella Crotone».