Dopo The Golden Steak, Il Boss della Carne torna più “rovente” che mai

Dopo The Golden Steak, Il Boss della Carne torna più “rovente” che mai

Si è conclusa con un ottimo quinto posto l’esperienza dello staff de Il Boss della Carne alla seconda edizione di “The Golden Steak 2.0”. Organizzata dal Rifugio la Pavoncella in quel di Cuneo, la sfida più rovente dell’anno ha visto competere, a suon di carne e fuoco, le sei steak house migliori d’Italia

Il Boss della Carne, con il suo grillista Carmine Bianco, ha centrato un bel piazzamento a soli due punti di distanza dalla quarta classificata. E i compimenti sono arrivati da Roberto Giacobbo conduttore televisivo e presidente di Giuria che ha sottolineato l’impegno e la passione, nonostante la giovane età del team e il coraggio di investire in questo periodo.

«Siamo contentissimi – racconta Federica Grotteria – è stata una esperienza unica per noi. Siamo tornati a Crotone con un bagaglio ancora più ricco di sogni e non solo. Confrontarci con realtà come quelle dei ristoratori che hanno partecipato alla gara e avere l’occasione di incontrare grandi personalità del settore è stato magico. Abbiamo tanta strada ancora da fare, questo è solo l’ inizio torniamo più carichi di prima