Droga, guida in stato di ebbrezza, targhe manomesse nel weekend della provincia di Crotone

Droga, guida in stato di ebbrezza, targhe manomesse nel weekend della provincia di Crotone

I Carabinieri del Comando Provinciale di Crotone, nel weekend appena passato, atteso l’avvio della stagione turistica estiva,  hanno messo in campo  nell’arco delle 72 ore intercorse tra venerdì e domenica, un dispositivo di prevenzione, composto da più di 30 pattuglie, che ha previsto l’impiego di una settantina di militari, saturando gli interi territori di rispettiva competenza di ognuno dei Comandi interessati.

In particolare, sono stati:

segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo di Crotone 3 (tre) soggetti per “detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti”, di cui 2 (due) nel Capoluogo e 1 (uno) a Isola di Capo Rizzuto (KR), recuperando complessivamente 1,00 (uno) grammo di “cocaina”, 1,00 (uno) grammo di “hashish” e 1,00 (uno) grammo di “eroina”;

deferiti in stato di libertà 8 (otto) individui, di cui:

5 (cinque) per “guida in stato di ebbrezza alcolica” o per “rifiuto di sottoporsi agli accertamenti etilometrici o a quelli volti a stabilire l’eventuale utilizzo di sostanze stupefacenti” [nel dettaglio, 2 (due) a Cutro (KR), altrettanti a Crotone e 1 (uno) a Isola di Capo Rizzuto];

1 (uno) “per uso di targa falsa o manomessa” su di una vecchia autovettura a Petilia Policastro (KR);

1 (uno) per “spaccio di sostanze stupefacenti” (nella fattispecie circa un grammo di “cocaina”) a Crotone;

1 (uno) per “guida senza patente, recidiva nel biennio”, a Cotronei (KR).

Le sostanze psicotrope rinvenute sono state sequestrate dagli operanti e l’Autorità Giudiziaria del Capoluogo informata dai Reparti dell’Arma dei Carabinieri che hanno proceduto.