Due fratelli entrambi in pensione avevano in casa droga e una pistola

Due fratelli entrambi in pensione avevano in casa droga e una pistola

Nella serata del 3 marzo,  i Carabinieri della Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro hanno sottoposto a controllo due fratelli di 57 e 53 anni, nativi di Mesoraca (KR), pensionati, i quali, all’interno della loro abitazione, nella Frazione Foresta di Petilia Policastro, sono stati trovati in possesso di 150,00 grammi di “marjuana suddivisi in due involucri, di un bilancino elettronico di precisione e di diverso materiale idoneo al confezionamento della predetta sostanza.

Nel corso della perquisizione domiciliare, i militari hanno altresì rinvenuto una pistola marca “Browning”, calibro 6,35, risultata appartenere a un soggetto deceduto nel 1992 a Courmayeur (AO)e mai denunciata quale provento di furto, nonché 50 cartucce di vari calibri.

Al termine degli ulteriori accertamenti e dell’espletamento delle attività di rito, i due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari per aver concorso nelle violazioni previste e punite dall’art. 73, comma 1, del D.P.R. 309/1990 (detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti), e dall’art. 697 del Codice Penale (detenzione abusiva di armi e munizioni), in attesa del svolgimento del processo con il rito direttissimo, mentre la droga, l’arma, le munizioni e i rimanenti materiali rinvenuti sottoposti a sequestro penale.