Effrazione al Centro Noemi, che da anni è al fianco delle persone

Effrazione al Centro Noemi, che da anni è al fianco delle persone

Crotone – Ignari, nella notte, sono entrati presso il centro della Cooperativa Sociale Noemi, vicino la Chiesa del Sacro Cuore Borgata San Francesco, rompendo una porta. Sul posto la Polizia di Stato. «C’è l’amarezza  perchè siamo al servizio della gente e se capita questo ci dispiace veramente tanto – ha dichiarato Suor Michela Marchetti –  la Polizia è arrivata subito e stanno facendo tutte le rivelazioni del caso per poter capire cosa sia successo. E’ stato un fulmine a ciel sereno, quando sei al servizio per fare del bene e poi trovi queste sorprese, pensi che siamo qui per il bene della gente, però questo non ci ferma anzi, dico che siamo qui e continueremo più forte con la solidarietà di tante persone».

Così scrive l’assessore alle politiche sociali Filly Pollinzi:

Esprimo la solidarietà e vicinanza personale, del sindaco e dell’amministrazione tutta alle operatrici e operatori della Cooperativa Noemi, struttura che questa notte è stata oggetto di una effrazione da parte di ignoti che si sono introdotti nei locali. Un gesto vile che condanniamo, subito da una cooperativa che opera meritoriamente nella nostra città a tutela dei minori e in numerosi altri settori del sociale.

Ho avuto modo più volte di incontrare gli operatori ed in particolare suor Michela che è il cuore pulsante di questo importante polo sociale della nostra città. Una struttura con la quale c’è costante sinergia e con la quale continueremo a dialogare. Siamo particolarmente vicini in questo difficile momento a questa importante realtà che esortiamo ad andare avanti nell’opera meritoria al servizio della comunità cittadina