Festa dei lavoratori: negozi aperti il primo maggio, l’iniziativa di FederModa

Festa dei lavoratori: negozi aperti il primo maggio, l’iniziativa di FederModa

Molti commercianti stanno segnalando proprio nelle ultime ore la volontà di restare aperti nel primo maggio, festa dei lavoratori,  e passare una giornata con i clienti. Vetrine illuminate, serrande alzate, ingressi contigentati, mascherine e gel per le mani, e al via una giornata di compere e acquisti in una giornata di primavera.

Sì, il commercio ha bisogno di respirare: l’iniziativa è promossa da FederModa, con l’obiettivo di promuovere il lavoro, dopo tanti giorni di chiusura: «L’iniziativa si svolgerà in un momento difficile per tutta l’economia, parte da FederModa nazionale per festeggiare il lavoro insieme, sperando sia una giornata valida economicamente valida – ci ha detto Antonio Casillo, presidente FederModa Crotone –  questo primo maggio sarà una giornata più importante del solito perchè prima festeggiavamo in casa con la nostra famiglia, quest’anno, invece, festeggeremo con il cliente, che è sempre famiglia».

L’iniziativa, che non riguarda i negozi in zona rossa e all’interno dei centri commerciali (la cui apertura è impedita dai Decreti), è diffusa anche sui social con l’hashtag della campagna di comunicazione della Confcommercio
#ilfuturononsichiude
#FederazioneModaItalia #Confcommercio
#Confcommerciocè
#FederazioneModaItaliacè
#alfiancodelleimprese