Formicolio, intorpidimento, crampi a mani, piedi o gambe, perdita di forza o di sensibilità?

Formicolio, intorpidimento, crampi a mani, piedi o gambe, perdita di forza o di sensibilità?

Molti pazienti che lamentano questi sintomi si rivolgono al neurologo per avere una diagnosi precisa sui loro disturbi. Presso il Centro Salute Turano è possibile eseguire l’elettromiografia, un esame strumentale fondamentale per la valutazione del sistema nervoso periferico, utile per indagare lo stato di salute dei muscoli e dei nervi e localizzare la sede approssimativa della patologia.

E’ indicata nella diagnosi di sindromi compressive nervose, come la Sindrome del tunnel carpale, la compressione del nervo ulnare al gomito o al polso, la compressione del nervo peroneo comune o la Sindrome del tunnel tarsale, tutte le forme di lombosciatalgia o cervicobrachialgia, neuropatie periferiche come quelle causate dal diabete, dall’insufficienza renale, lesioni traumatiche dei tronchi nervosi, malattie muscolari ereditarie o acquisite, patologie della giunzione neuromuscolare, malattie neurodegenerative del sistema nervoso.

L’esame prevede due momenti: l’elettroneurografia e l’elettromiografia. Nel primo momento, il paziente viene fatto sistemare su un lettino e si applicano sulla superficie cutanea della parte da esaminare degli elettrodi per studiare la conduzione nervosa, vengono somministrati degli innocui stimoli elettrici per stimolare le fibre nervose, è un test non invasivo ben tollerato anche dai più piccoli, che permette di capire se le fibre nervose, motorie e sensitive funzionano correttamente.

Con l’elettromiografia, poi, si misura l’attività elettrica spontanea quando il muscolo è a riposo, e l’aumento di intensità della stessa quando il muscolo è contratto. Per questa misurazione è necessario inserire all’interno del muscolo un sottilissimo elettrodo simile ad un ago, ed è richiesta la collaborazione del paziente, che dovrà contrarre il muscolo nei tempi e nelle modalità indicate dallo specialista.



Articoli Correlati: