Forza Italia attacca Voce sull’assenza di Crotone alla manifestazione dei sindaci a Roma

Forza Italia attacca Voce sull’assenza di Crotone alla manifestazione dei sindaci a Roma

Dura replica dei consiglieri comunali del partito di Berlusconi

Riceviamo e PubblichiamoNon si ferma la polemica scaturita dall’assenza del sindaco Voce alla manifestazione di ieri a Roma che ha visto come protagonisti tutti i sindaci della Calabria.

A dimostrazione del coraggio che il sindaco Voce ci attribuisce, siamo a ribattere alla sua nota, non tanto per alimentare forme di polemica epistolare, quanto perché riteniamo di dover fare delle brevi puntualizzazioni.
L’ aver comunicato all’onorevole Torromino la propria indisponibilità a partecipare alla manifestazione indetta a Roma nella giornata del 19 c.m. dei sindaci calabresi, non giustifica in alcun modo l’assenza del comune di Crotone a tale importante iniziativa, confermando che il senso dell’Istituzione che rappresenta non è molto chiara al Sindaco di Crotone; le motivazioni addotte, discutibili, contraddittorie e contraddette dagli incontri avuti in città dal Sindaco, non escludendo la possibilità di delega, rafforzano la nostra convinzione manifestata nella nota di ieri.
Per ultimo un accenno a quanto accaduto in Forza Italia e in modo particolare alla vicenda giudiziaria che ha colpito il Presidente del Consiglio Regionale Tallini e strumentalizzata dal Sindaco Voce per spostare l’attenzione dal suo maldestro operato. Non siamo giustizialisti e prima di esprimere qualsiasi giudizio attendiamo la conclusione delle indagini e siamo sicuri che la magistratura competente saprà svolgere al meglio il proprio delicato compito.
Allo stesso tempo sosteniamo con forza che i sistemi corrotti e la collusione politica-mafia non appartengono al gruppo dei consiglieri di Forza Italia del Comune di Crotone, essendo tutti noi lontani anni luce da logiche affaristiche.

Manica Fabio
Manica Antonio
Megna Mario
Lerose Alessia