Forza Italia, Lega, Udc e Noi con l’Italia insieme per la formazione sul PNRR

Forza Italia, Lega, Udc e Noi con l’Italia insieme per la formazione sul PNRR

Forza Italia, Lega, UdC e Noi con l’Italia hanno deciso di affrontare una delle tematiche più importanti per il futuro del Paese e della nostra realtà territoriale: il PNRR.

Venerdì alle ore 17;00, presso l’auditorium della Camera di Commercio di Crotone, si terrà una giornata di orientamento e formazione sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

L’appuntamento sarò presieduto dal Presidente del Consiglio regionale, on. Filippo Mancuso e parteciperanno l’on. Sergio Torromino, l’on. Flora Sculco, il presidente della Provincia, Sergio Ferrari e i coordinatori e dirigenti politici di tutti i partiti della coalizione.

La tematica è fondamentale per il futuro di questo territorio ed è per questo motivo che la coalizione ha deciso di invitare anche i rappresentati degli ordini professionali, delle associazioni di categoria, dei sindacati e di alcune tra le più importanti realtà del terzo settore.

L’iniziativa nasce per comprendere l’importanza di questa storica operazione che è stata messa in campo dall’Unione Europea, di come essa è stata assunta ed articolata in ambito nazionale e quali sono gli obiettivi che si intendono perseguire per realizzare un processo di forte cambiamento nell’economia, nel sistema dei servizi, nella realtà sociale e nella organizzazione delle attività di governo e della amministrazione pubblica.

Si verificheranno lo stato dell’arte, cioè le cose che si sono fatte in questa prima fase nella nostra città, in provincia e poi in Calabriaed inoltre le iniziative che saranno messe in campo dal Governo nazionale che esercita una funzione di guida e di regia di questa importante e storica occasione mirata a promuovere un processo di rinascita e di sviluppo.

Le tematiche saranno sviluppate dall’ingegnere Giovanni Laganà e dal dottor Tonino De Marco che, vista la loro ampia e comprovata esperienza sulla materia faranno il punto sul PNRR sia a livello nazionale che regionale e locale.

Questa iniziativa nasce anche dalla preoccupazione che a Crotone si stia combinando poco già in questo primo step di avvio del PNRR.

Per questo era importante fare il punto per capire di più e meglio e per rafforzare il ruolo e la nostra funzione di forze politiche e di rappresentanti delle istituzioni ad ogni livello.