Giornata della salute, “Un mondo più giusto e più sano. Per tutti, ovunque”

Giornata della salute, “Un mondo più giusto e più sano. Per tutti, ovunque”

Come ogni anno, il 7 aprile ricorre la Giornata mondiale della salute. E in questa ricorrenza che per il secondo anno consecutivo cade nel pieno della pandemia, l’Organizzazione Mondiale della sanità rinnova l’appello per superare i confini e costruire un mondo più giusto e più sano. Per tutti, ovunque.

Secondo l‘OMS, già prima della pandemia da COVID-19 molti paesi stavano fronteggiando molte sfide sul piano della salute, tra cui la carenza di personale competente soprattutto. La pandemia ha ulteriormente ridotto la disponibilità e la capacità degli operatori sanitari di garantire continuità ai servizi essenziali, sia a causa di numeri insufficienti sia per la mancanza di equipaggiamento e attrezzature adeguate.


Oggi è più che mai necessario contrastare le crescenti disuguaglianze che si trovano alla base di molte sfide globali in ambito sanitario, in cui i paesi ricchi hanno una posizione privilegiata.