Guerra in Ucraina: rischio di attacchi chimici, gli USA pronti a fornire assistenza militare

Guerra in Ucraina: rischio di attacchi chimici, gli USA pronti a fornire assistenza militare

Continuano gli scontri nel territorio dell’Ucraina. L’avanzata della Russia prosegue a passo spedito. I russi – secondo quanto riferito da Ansa.It – avrebbero inviato decine di migliaia di truppe in Ucraina nelle ultime 24 ore. La fonte sarebbe un funzionario del  Pentagono, evidenziando come Vladimir Putin abbia chiamato anche i riservisti per l’invasione.

Il sindaco di Kiev, Vitali Klitschko, ha annunciato l’attuazione del coprifuoco dalle ore 17:00 alle ore 8.

Il presidente ucraino Zelensky si è appellato al popolo affinché non deponga le armi e difenda Kiev assicurando che a breve “arriveranno le armi dai partner” anche europei. Biden ordina che sia immediatamente fornita all’Ucraina assistenza militare per 600 milioni di dollari.