I comuni crotonesi pronti a riconquistare la Bandiera Blu

I comuni crotonesi pronti a riconquistare la Bandiera Blu

Al via la campagna Bandiera Blu per l’anno 2023. Come consuetudine, alla fine di ottobre si tiene l’incontro tecnico che segna l’avvio della nuova campagna, con l’invito a partecipare ai Comuni già Bandiera Blu e a tutti quei comuni che hanno iniziato o stanno iniziando il percorso di sostenibilità impostato al miglioramento continuo del Programma internazionale della FEE – Foundation for Environmental Education.

L’incontro tecnico si è svolto ieri 26 ottobre  mattina alle ore 10.30 presso la sede della Regione Lazio, alla presenza di oltre 300 rappresentanti di altrettante Amministrazioni comunali.

Sono stati affrontati tutti i temi del Programma e le novità per il 2023. Il focus di approfondimento, in particolare, è stato dedicato quest’anno al tema della depurazione, trattato da Mauro Bocciarelli, della Federazione Nazionale Ordini dei Chimici e dei Fisici, tra i partner istituzionali del Programma.
Durante l’incontro di oggi è stata presentata la nuova sfida della fondazione FEE Italia all’interno Programma Bandiera Blu: la formazione costante degli amministratori locali e dei tecnici comunali sulle tematiche della gestione del territorio all’insegna della sostenibilità.

“Il nostro impegno da oltre trentacinque anni è quello di affiancare i Comuni nel percorso verso una reale transizione ecologica – ha dichiarato il Presidente della FEE Italia Claudio Mazza – e porre attenzione sulla formazione continua e costante di tecnici e amministratori è necessario affinché la sostenibilità interessi qualunque ambito della gestione del territorio: tra gli altri le acque, la depurazione, l’efficienza energetica, i servizi, l’economia locale, il patrimonio culturale e naturale, l’istruzione. Il compito che la fondazione FEE Italia porta avanti è guidare i Comuni in piccoli e concreti passi che facciano la differenza e si impongano come stili di comportamento consolidati e di esempio”.

La formazione continua sarà garantita e gestita dalla stessa Fondazione, attraverso la piattaforma e-learning di UNIGEA, la scuola di alta formazione per lo sviluppo sostenibile della FEE Italia dedicata ai programmi Bandiera Blu, Spighe Verdi, Eco-Schools, Green Key e alla più ampia formazione sui temi della sostenibilità.

I corsi permettono di sviluppare le conoscenze e formare le competenze, che attraverso un approccio interdisciplinare consentono una visione sistemica, in grado di contribuire alla gestione sostenibile del territorio, coniugando sviluppo e tutela dell’ambiente. Agli amministratori e ai tecnici dei Comuni Bandiera Blu sarà richiesta l’obbligatorietà a svolgere, gratuitamente, almeno due moduli formativi l’anno su varie tematiche relative alla sostenibilità.

Per il territorio crotonese presenti diversi Sindaci e Assessori del territorio.