I CubeLoose e il videoclip “La festa di Maria” per “Ad esempio a noi piace Rino”

I CubeLoose e il videoclip “La festa di Maria” per “Ad esempio a noi piace Rino”

È stato pubblicato su YouTube il videoclip del brano La festa di Maria nell’interpretazione dei CubeLoose (qui il link https://youtu.be/DoBhXktJ33c), terza tappa del viaggio ‘visivo’ lungo le tracce dell’album Ad esempio a noi piace Rino, omaggio al crotonese Rino Gaetano del collettivo Isola Tobia Atypical Club. Il video esprime la voglia, l’ambizione di interpretare con immagini il paradosso di un testo tanto ermetico quanto sconfinatamente malinconico.

Il progetto esprime la voglia, l’ambizione di interpretare con immagini il paradosso di un testo tanto ermetico quanto sconfinatamente malinconico

La canzone è una delle 12 contenute all’interno del tributo celebrativo – acquistabile in tutti i digital stores e, anche in copia fisica, su www.isolatobialabel.com/chiosco – che ha visto inoltre impegnati Porfirio Rubirosa, Jacopo Perosino, Miriam Foresti, Gerardo Tango, Vorianova, Saverio D’Andrea, Skaperol, Liana Marino, Humanoalieno, Mizio Vilardi, Carlo Mercadante e, nella ghost track, Ernesto Bassignano, nella riproposizione personale, seppur fedele all’originale, di una scelta di brani del cantautore crotonese (qui i dettagli: “AD ESEMPIO A NOI PIACE RINO”, INSIEME PER CELEBRARE RINO GAETANO – Isola Tobia Label).
Nelle scorse settimane sono già usciti i videoclip di Porfirio Rubirosa (Spendi Spandi Effendi https://youtu.be/sT0iE0vQy0E) e Jacopo Perosino (Tu, forse non essenzialmente tu https://youtu.be/52egUKt45_A), mentre per venerdì 18 giugno 2021 è prevista la pubblicazione del video del brano Fabbricando case interpretato dagli Skaperol.

Ne seguiranno poi altri durante l’estate, secondo un calendario del quale vi terremo man mano aggiornati. L’obiettivo della serie di clip è quello di andare oltre i testi e la musica del progetto discografico, con immagini e suggestioni anche in questo caso frutto della visione personale dei concetti espressi nelle parole di Rino.

VIDEOCLIP
Il videoclip del brano di Rino Gaetano La festa di Maria nella versione dei CubeLoose, è stato girato da Roberto Orazi. In un gioco di chiaroscuri, Vittorio Fontana canta, accompagnato dagli altri musicisti della band, la nostalgia, a tratti disperata, di un futuro tanto sospirato quanto improbabile. In aperto contrasto con questa penombra – dove trovano fra l’altro risalto anche un tavolo con una bottiglia di vino e dei bicchieri vuoti, rimando simbolico al testo della canzone – una donna in abito bianco percorre la luminosità di un campo di grano lasciandosi accarezzare dai raggi del sole. La sua figura, come un pensiero, si materializza poi nell’oscurità di un teatro in una danza prima con Vittorio e successivamente solitaria, quasi che uno dei protagonisti di questo passo a due non fosse mai esistito o che fosse stata tutta un’illusione.
Credits
Regia: Roberto Orazi
Fotografia: Patrizio Patrizi
Montaggio: Enrico Carrozzino
Colorist: Davide Avoli
Grazie a Paolo Parnasi del TEATROinSTALLA e FRANCESCA FONTANA per l’amichevole partecipazione.

Musica e testo: Rino Gaetano
Interpretato dai CubeLoose
Vittorio Fontana voce, shaker, bongos, timpano, arrangiamento
Vincenzo Riccio chitarra classica
Davide Mengarelli pianoforte
Francesco Saverio Capo contrabbasso, violoncello, trombone, piatti, elaborazione, arrangiamento, Registrato presso CubeLoose Studio (Roma) e Tiny Huts Studio (Roma)
Missato da Filippo “Phil” De Laura presso Telepe Studio, Glen Cove (NY)
Mastering: Giuseppe Scarpato e Paolo Baglioni

BIO
Formatosi nel 2010, su intuizione e progetto di Vittorio Fontana, CubeLoose è un gruppo musicale romano con profonde radici partenopee. Non a caso, il nome della formazione si riferisce alla delirante trasmutazione, in un inglese che cerca di essere credibile, del tormentone dialettale napoletano “cchiù blues”, di cui Vittorio allegramente abusa. La diversità delle esperienze e la disponibilità alla contaminazione, sono gli elementi che maggiormente concorrono alla creatività del gruppo, apportando varietà e freschezza alla produzione musicale che ne deriva. Si sperimentano influenze che vanno dalla canzone d’autore al jazz, con una leggera spruzzata di musica latinoamericana.
CubeLoose vuole essere un “luogo” aperto, una proposta musicale di “non genere” in omaggio al bolero, all’oceano, alle essenze profumate del Mediterraneo.
La formazione attuale vede Vincenzo Riccio alle chitarre, Davide Mengarelli alle tastiere, Francesco Saverio Capo al basso elettrico e contrabbasso e Vittorio Fontana alla voce e percussioni.

Riferimenti gruppo:
Sito web: www.cubeloose.com
Facebook: www.facebook.com/CubeLoose/
Instagram: www.instagram.com/cubelooseband
YouTube: www.youtube.com/channel/UCnm8jL8LJl5ysAjPIcdhW5Q