I Dolci di Hera: passione e creatività in un vero laboratorio del gusto

I Dolci di Hera: passione e creatività in un vero laboratorio del gusto

Il suo nome è un omaggio alla gloriosa storia della nostra città. La pasticceria I Dolci di Hera è un vero e proprio laboratorio di idee e di bontà. Nata nel 2007 per mano di Antonio e di sua moglie Mafalda, la pasticceria propone una grande varietà di dolci.

Da quelli preparati utilizzando, come nell’antichità, particolari materie prime, passando per le ricette internazionali e quelle “tradizionali”, I Dolci di Hera propone deliziosi manicaretti e torte d’ogni genere da gustare in qualsiasi ricorrenza.

La cortesia, la professionalità e l’allegria del team della pasticceria rende tutto ancora più “buono”.

E con il Natale alle porte i Dolci di Hera propone una vasta gamma di bontà: panettoni e pandori artigianali, al cioccolato e anche agli agrumi, per mettere tutti d’accordo, e ancora le immancabili susumelle, pitte e crustoli e le passulate, particolari dolci cotti in forno su una foglia di limone tutte da assaggiare. Sul bancone, anche i dolci alle mandorle che ricordano il torrone.

Insomma, tra un pranzo e una tombolata, I Dolci di Hera sono pronti ad addolcire questo Natale ormai vicino.

Lo staff de "I Dolci di Hera"
Lo staff de “I Dolci di Hera”

«Panettoni artigianali per tutti i gusti»

«A Natale non può davvero mancare il panettone che è anche un’idea regalo molto apprezzata».

A dirlo è Antonio Camposano, pasticcere della pasticceria I Dolci di Hera.

«Il nostro panettone artigianale è preparato con lievito madre e viene lavorato, in totale circa 30 ore».

Un lavoro meticoloso che va dalla preparazione alla cottura e che rende il prodotto davvero gustoso. «Classici o al cioccolato, al pistacchio o ripieni anche col semi-freddo, cerchiamo – aggiunge Antonio – di soddisfare i gusti di ogni cliente per regalare un Natale gustoso».