Il Barlacchi di Crotone si veste di colori: seminario sui cambiamenti climatici

Il Barlacchi di Crotone si veste di colori: seminario sui cambiamenti climatici

Questa mattina  presso dell’Istituto Professionale di Stato ‘A.M. Barlacchi’ si è svolto un  seminario sulla problematica dei cambiamenti climatici e sugli interventi di adattamento,   su proposta dell’Assessorato alla Programmazione Comunitaria, Programmi complessi e Transazione Ecologica ed Energetica, Turismo del Comune di Crotone. Il seminario, accolto dalla Dirigente scolastica  Serafina Rita Anania, si colloca nell’ambito di un profondo cambiamento sociale e culturale, di cui le scuole divengono protagoniste, attraverso la propria offerta formativa orientata alla Ri-generazione per uno sviluppo sostenibile.

L’incontro si è svolto nella palestra dell’istituto che per l’occasione è stata allestita con colori, scenografie di body art e musiche che hanno rievocato madre natura e l’ambiente. Hanno preso parte all’evento il sindaco Vincenzo Voce, ha relazionato   Maria Bruni Assessore alla Transazione energetica del Comune di Crotone, sono intervenuti l’Ingegnere Ugo Carvelli Docente di fisica dell’istituto professionale nonché promotore dell’evento insieme all’Ingegneree Danilo Pace del Settore Ambiente Comune di Crotone.

Tale iniziativa rientra all’interno dei quattro progetti sperimentali per l’adattamento ai cambiamenti climatici della città quali: prevenzione degli allagamenti, rimboschimento, risparmio idrico, realizzazione di vasche di accumulo per irrigare il verde pubblico finalizzati a sensibilizzare la comunità alle problematiche ambientali territoriali. L’istituto professionale pone l’iniziativa nell’ambito di un percorso di ampliamento dell’offerta formativa al centro di azioni finalizzate alla transizione verde, ecologica e inclusiva del Paese. Il convegno rappresenta la prima delle molte attività e progetti organizzati dall’istituto ‘Barlacchi’ e sollecitati dalla Dirigente scolastica, tesi a valorizzare l’economia circolare, lo sviluppo di fonti di energia rinnovabile e a un’agricoltura più sostenibile temi oggi più che mai necessari per rendere le nuove generazioni protagoniste e rispettose dell’ambiente che vivono.