Il Cinema non si ferma con il regista crotonese Matteo Russo

Il Cinema non si ferma con il regista crotonese Matteo Russo

Un talento crotonese, un giovane che passo dopo passo ha coltivato, nonostante le molteplici difficoltà, la sua passione per il cinema. Si tratta di Matteo Russo, autore di alcune opere che hanno riscosso successo nelle rassegne festivaliere. Tra questi i corti “Amal” e “Amare Affondo” che vantano, tra l’altro, la presenza di attori crotonesi. Un mondo in continuo momento quello del cinema, rallentato ma non fermato dalla pandemia. Come nasce questa carriera nel mondo cinematografico? «I miei inizio sono legati al mondo della fotografia, dopo gli studi all’Accademia di Belle Arti mi sono avvicinato alla cinematografia dando vita ad alcuni videoclip, fondando un collettivo di videomaking insieme ad alcuni colleghi....







     

Sei già abbonato? Accedi