Il corso cittadino protagonista delle festività natalizie

Anche Crotone avrà il suo mercatino di Natale per tutto il periodo festivo, con un occhio di riguardo per i commercianti e i bambini
0

Sembra quasi ieri che eravamo sulle meravigliose spiagge cittadine a prendere il sole, e invece il Natale si sta avvicinando a gran velocità, visto che manca esattamente un mese. Anche Crotone si sta preparando per le festività che, comunque, daranno un po’ di colore nonostante le solite problematiche.

Il corso cittadino sarà uno dei palcoscenici più colorati e attivi durante tutto il periodo, questo poichè ospiterà i mercatini di Natale. Si tratta di una trentina di casettine in legno, dall’Immacolata alla Befana, all’interno delle quali saranno esposti e venduti solo prodotti inerenti alla festa natalizia: secondo quanto riferito dall’assessore alle Attività Produttive Sabrina Gentile, si partirà con i classici addobbi per l’albero e i presepi, ma si arricchirà anche di esposizioni di articoli per la casa e per la tavola, visti anche i vari cenoni e pranzi classici del periodo; non mancheranno i prodotti tipici dolciari.

Tutti gli espositori saranno a “kilometro zero”, visto che ad esporre e vendere saranno commercianti crotonesi e dell’hinterland; il Comune ne prenderà una da utilizzare come info-point per fare promozione turistica del territorio, ma anche promozione del cartellone di eventi che ha in progetto per il periodo di Natale. Ogni casetta sarà, ovviamente, illuminata a festa, e sul corso cittadino è prevista la filodiffusione di musica natalizia per rendere ancora più calorosa l’aria natalizia. La gestione interna di questi espositori è stata affidata alle associazioni di categoria: Confcommercio, Confartiagianato e Confartigianato.

«L’obiettivo – ha dichiarato la Gentile – è quello di valorizzare le attività crotonesi, per dare uno slancio all’economia in un periodo nel quale la gente è più propensa a spendere, cercando di aumentare un po’ il gradino delle vendite rispetto agli ultimi mesi. Si vuole anche rivalorizzare il progetto del Centro Commerciale Naturale, lanciato dalle tre associazioni di categoria, autorizzato dalla precedente amministrazione, ma che poi di pratico non era stato fatto nulla».

Si punta, tramite questa iniziativa, al raggiungimento non solo degli abitanti crotonesi e della provincia, ma vuole essere un attrattiva anche per i cittadini delle vicine province.

La sistemazione sul corso del mercatino inizierà dopo l’installazione delle luminarie – che dovrebbe avvenire entro la fine del mese – e dopo gli spettacoli del circo – previsti per l’1 e il 2 dicembre – dunque si prospetterebbe dal 4 in poi l’operatività del tutto. La sicurezza non sarà ovviamente tralasciata.

Inoltre, dal 16 al 22 dicembre, in Piazza della Resistenza si allestirà il villaggio di Babbo Natale, un’attrattiva per i più piccoli con un’area più grande rispetto lo scorso anno. è prevista la realizzazione della casetta di Santa Claus, l’angolo per scrivere le letterine per Babbo Natale, il laboratorio dove i bambini potranno giocare, varie attrazioni e spettacoli, e un’area per le fotografie. Dunque, sarà un corso cittadino più colorato e tipicamente natalizio quello che i crotonesi si troveranno tra qualche giorno, con la speranza che possa essere un Natale migliore per tutti.
Giuseppe Laratta