Il Crotone batte lo stregone allo Scida: una tradizione che si rinnova

Il Crotone batte lo stregone allo Scida: una tradizione che si rinnova

Il Crotone finalmente riesce ad abbinare il bel gioco alla vittoria: trova subito il goal con un’autorete del Benevento all’Ezio Scida (Glik) e poi Simy con due reti trascina la squadra che conquista i tre punti, insieme all’ultima realizzazione dei calabresi firmata da Vulic.

L’attaccante nigeriano è stato schierato al fianco di Emmanuele Rivier: Messias, invece, è stato messo a centrocampo. Mentre per Filippo Inzaghi è il secondo ko di fila e l’allenatore dello stregone dovrà fare i conti con l’infortunio rimediato da Roberto Insigne.


Una partita che riapre la corsa salvezza: i rossoblù adesso, pur essendo ultimi in classifica, sono a un punto di distanza dal Parma e dal Torino. Il Crotone, fatto tesoro di questa importante vittoria, adesso chiuderà il girone di andata sabato 23 gennaio a Firenze: si gioca alle 20,45.