Il crotonese Gianluca Pittelli campione d’Italia

Il crotonese Gianluca Pittelli campione d’Italia

Arriva da Riccione, dove sono in corso i Campionati Nazionali Giovanili di Nuoto, un bella notizia:  Il crotonese Gianluca Pittelli (classe 2008) è diventato campione d’Italia nella categoria 100m rana. L’atleta crotonese che gareggia con i colori della Arvalia Nuoto Lamezia ha conquistato presso lo Stadio del Nuoto una meritata medaglia d’oro, obiettivo principale della stagione, con il tempo pari a 1’05.48, vincendo l’oro agli Criteria Nazionali 2022, ex aequo con Daniele Cannavacciuolo dell’Olimpia Sport Village.

Il crotonese Pittelli viaggia fino a Lamezia Terme per potersi allenare e ha partecipato alla kermesse sportiva  con altri quattro atleti dell’Arvalia (Leonardo Grasso, Angelo Talarico e Gabriele Muggeri) sotto l’egida del tecnico Massimo Borracci,  pluricampione italiano di nuoto, e dal suo vice Francesco Strangis. «Il supporto dei tecnici in questi anni è stato importantissimo – ha detto l’atleta ai microfoni della società di nuoto –  mi hanno dato un supporto morale, psicologico ma sopratutto fisico perchè mi hanno fatto crescere non solo come nuotatore ma anche come ragazzo».

Dopo le difficoltà del Covid, la vita sportiva di Pittelli non si è fermata: «I sacrifici più grandi li faccio tutti i giorni, esco da scuola, mangio in macchina , mi faccio un’ora e mezza di viaggio per allenarmi un’ora e mezza, per poi tornare a casa, studiare fino a tardi, questo comporta nessuna  vita sociale, ma comunque la mia vita sociale ce l’ho in piscina con i miei compagni di squadra,  e faccio uno sport che amo e che comporta stare nell’acqua, che è il mio ambiente naturale».