Il Principe Alberto II di Monaco in Calabria per l’Ambiente

Il Principe Alberto II di Monaco in Calabria per l’Ambiente

Il mese di novembre sarà per la Calabria, e per il territorio reggino, un mese molto importante, che vedrà la presenza come ospite di eccezione di S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco.

La città di Reggio Calabria vedrà impegnato il Capo di Stato monegasco in una serie di incontri istituzionali, legati al suo impegno personale ed istituzionale a salvaguardia dell’ambiente.

Ma Sua Altezza Serenissima non sbarcherà da solo in Calabria. Con lui arriverà la sua Fondazione Principe Alberto II di Monaco, organizzazione internazionale senza scopo di lucro da lui presieduta e creata nel 2006 per combattere i cambiamenti climatici e difendere la biodiversità, i mari e le risorse idriche del nostro pianeta. La Fondazione ha sostenuto sino ad oggi 720 progetti con il contributo di oltre 92 milioni di euro, raccolti anche attraverso donazioni di persone particolarmente sensibili.

Anche questa volta il Sovrano ha voluto legare la sua presenza ad un aiuto concreto per la natura, ad un impegno che vedrà il coinvolgimento di eccellenze locali attraverso una Serata di Gala di raccolta fondi, destinati a sostenere progetti volti al ripristino ed alla riqualificazione degli ecosistemi forestali devastati da incendi ed eventi climatici estremi, come nel caso del Parco Nazionale dell’Aspromonte Geoparco UNESCO.

Grandissima quindi è l’attesa per il Gala che suggellerà la presenza del Principe in Calabria. Saranno selezionatissime le persone e le aziende che potranno partecipare ad un evento così unico e irripetibile per la regione. Mantenuto ancora segreto il luogo dell’evento. Il fatto certo è che ad organizzare il tutto sarà la Fondazione Principe Alberto II di Monaco – Italia coadiuvata da un team di esperti sul territorio.